Taylor Swift 2020
Music

Taylor Swift: il 2020 di successo della regina delle break up songs

Tempo di lettura: 4 minuti

Nata il 13 dicembre 1989 a Reading in Pennsylvania, Taylor Swift ha iniziato a scrivere canzoni fin da piccola. Il suo primo album lo ha pubblicato a 14 anni e da allora ha fatto tanta strada. Ha venduto milioni di dischi e viene considerata una delle più grandi star country pop americane.

Ha iniziato a farsi spazio nel mondo della musica grazie al country, ma nel corso della sua carriera ha sperimentato diversi generi musicali riuscendo sempre a stupire e colpire nel segno. Le sue canzoni hanno come tema principale l’amore ed è conosciuta per scrivere delle break up songs perfette, ma non solo: Taylor racconta anche delle storie, personali e non, ed è questo mettersi a nudo a colpire le persone che ascoltano la sua musica.

In questo 2020 Taylor Swift ha preso alla sprovvista tutti quanti ed è tornata non con uno, ma con ben due nuovi album. Oggi abbiamo scelto 5 (+1) canzoni per farvela conoscere meglio e magari, chissà, che non vi entrerà nel cuore!

1. Back To December (Speak Now, 2010)

Back To December è una delle canzoni di Taylor che ha avuto più successo. Con arrangiamenti orchestrali, la canzone vede Taylor chiedere scusa ad un suo ex fidanzato. Vi avevamo già detto delle sue break up songs perfette, no? Questa è una di quelle!

“So this is me swallowin’ my pride
standin’ in front of you sayin’ I’m sorry for that night
and I go back to December all the time.
It turns out freedom ain’t nothin’ but missin’ you
wishin’ I’d realized what I had when you were mine.
I’d go back to December, turn around and make it alright,
I go back to December all the time.”

2. The Lucky One (Red, 2012)

The Lucky One narra la storia di una star che ha avuto successo e che aveva tutto, ma che era anche esposta a tante cose: ai media e ai paparazzi. Dopo che i suoi segreti vengono scoperti da tutto il mondo, la star in questione si ritira e sparisce. Questa canzone è un’esempio perfetto di quanto Taylor sia brava nello storytelling.

“New to town with a made up name in the angel’s city,
chasing fortune and fame,
and the camera flashes, make it look like a dream.
You had it figured out since you were in school
everybody loves pretty, everybody loves cool
so overnight you look like a sixties’ queen
Another name goes up in lights, like diamonds in the sky.
And they’ll tell you now, you’re the lucky one
Yeah, they’ll tell you now, you’re the lucky one
But can you tell me now, you’re the lucky one.”

3. Blank Space (1989, 2014)

Le sue tante storie d’amore hanno portato i media a descriverla come una persona manipolatrice e “pazza” e in Blank Space Taylor ironizza proprio su questo stereotipo. Sia la canzone che il video, infatti, fanno riferimento all’amore come un gioco e quanto lei ci adori giocare.

“So it’s gonna be forever or it’s gonna go down in flames.
You can tell me when it’s over, if the high was worth the pain.
Got a long list of ex-lovers, they’ll tell you I’m insane
‘cause you know I love the players
and you love the game.”

 

4. Look What You Made Me Do (reputation, 2017)

Dopo qualche anno di pausa, nel 2017 Taylor è tornata con un album completamente diverso: reputation e Look What You Made Me Do è stato il singolo di lancio. Il tema centrale di questa canzone è la vendetta e il ritorno di una Taylor diversa, più forte e intelligente.

“But I got smarter, I got harder in the nick of time.
Honey, I rose up from the dead, I do it all the time.
I got a list of names and yours is in red, underlined
I check it once, then I check it twice.
Look what you made me do
Look what you made me do.
[…]
I’m sorry, but the old Taylor can’t come to the phone right now.
Why? Oh, ‘cause she’s dead.”

5. Cardigan + Willow (Folklore + Evermore, 2020)

Mai come in questo 2020 Taylor Swift è riuscita a sorprendere i suoi fan. Il 23 luglio ha annunciato che il giorno seguente sarebbe uscito il suo ottavo album: folklore. Dopo qualche anno di silenzio, Taylor è tornata alla carica e come ha colpito nel segno! Il suo ottavo album è un tripudio di emozioni e storie.
Il singolo di lancio è stato cardigan e nel video Taylor viaggia in diversi luoghi mentre suona il pianoforte.

“But I knew you, playing hide-and-seek and
giving me your weekends. 
I knew you, your heartbeat on the High Line,
once in 20 lifetimes.
And when i felt like i was an old cardigan under someone’s bed
you put me on and said i was your favorite.”

 

Ma non è finita qui. Il 10 dicembre Taylor ha annunciato che l’11 dicembre sarebbe uscito il suo nono album: evermore. Definito da lei stessa come la sorella di Folklore, Evermore segue le stesse atmosfere di folklore.

willow è la canzone di lancio e il video è una continuazione della storia narrata nel video di cardigan.

“The more that you say, the less I know
wherever you stray, I follow
I’m begging for you to take my hand
wreck my plans, that’s my man.

Life was a willow and it bent right to your wind.”

 

Articolo a cura di:
Sara Najjar
LEGGI ANCHE – La playlist post rottura che ti dà il colpo finale – 10 brani tutti da piangere
Hai perso il Cronache di un Borderlain di questo mese? CLICCA QUI

Leave a Response

Sara Najjar
Nata nel 1996 a Bologna e cresciuta nell'hinterland modenese, è ritornata nella sua città natale da pendolare dove ha studiato prima Educatore sociale e culturale e poi Pedagogia. Si circonda di gatti fin da quando è piccola e, tra le tante cose, si ciba di musica (principalmente indie), serie tv, libri e scrittura.